Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Polo Culturale del Castanese: perchè?

Polo Culturale del Castanese: perchè?

Cuggiono ha rinnovato l'adesione al polo culturale del Castanese, ma con riserva, come mai? Ma prima di tutto cosa serve il Polo Culturale?
Stralciamo in modo brutale, alcune frasi dal testo di presentazione leggibile sul sito:
"Il Polo Culturale del Castanese (....) si propone, di promuovere iniziative culturali e di valorizzare i beni artistici, architettonici ed ambientali locali. Rafforzando inoltre la cooperazione, per ottimizzare le risorse culturali di ciascun territorio e promuovere manifestazioni per avvalorare il patrimonio di storia e di tradizioni popolari della comunità del Castanese."
In consiglio comunale la consigliera Lidia Gualdoni, rappresentante per Cuggiono, nonchè ex-presidente del Polo Culturale fino a dicembre scorso, ha spiegato cosa è successo.
In poche parole, l'idea che l'aggregazione e la condivisione di programmi siano un valore, sono ampiamente sostenuti dall'Amministrazione, ma ci vogliono anche i frutti. La consigliera Gualdoni ha spiegato come durate le assemblee ci fosse poca possibilità di mettere in discussione l'attività del Polo Culturale, quasi come se avesse a che fare con un meccanismo che va avanti da solo, una sorta di immobilismo, concetto di per sè avverso alla cultura. Per Cuggiono far parte del Polo Culturale corrispondeva ormai solo al fatto di avere uno spettacolo all'anno. Ma fare cultura può, anzi deve, essere di più, implica una visone più ampia!
Lidia Gualdoni poi ha spulciato i conti e, anche se la Provincia di Milano che aiuta a finanziare l'ente ha dimezzato i contributi, effettivamente con quello che il comune di Cuggiono ci ha messo l'anno scorso, da solo avrebbe potuto fare i più.
Queste critiche sono state portate nell'ultima assemblea del Polo Culturale del Castanese, sembrerebbe che anche gli altri componenti sentano questa necessità di innovazione, soprattutto in vista dell'EXPO, perciò il comune di Cuggiono ne ha rinnovato l'adesione, ma riservandosi a fine 2014 una valutazione e, se il cambio di direzione non dovesse esserci stato, recederà dalla convenzione.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post