Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Dove saranno tagliate spese per 40.000 euro?

Dove saranno tagliate spese per 40.000 euro?

Il comune di Cuggiono dovrà tagliare spese per 40.000 euro circa. Ma cosa è successo?

In poche parole l'Amministrazione ha ipotizzato all'inizio dell'anno che lo Stato ci avrebbe finanziato per circa la stessa cifra dell'anno scorso, 700.000 euro. Solo a luglio, a metà anno passata, è stato reso noto che invece ne sarebbero arrivati meno di 650.000.

Ma non è finita. Ora, quando mancano tre mesi alla fine dell'anno e le spese sono già state fatte o programmate, le entrate decise, insomma i giochi fatti....è arrivata la doccia fredda!

Lo Stato ci taglierà altri 40.000 euro, e questo taglio il comune è obbligato a farlo diminuendo le spese.

L'amministrazione Polloni ha ereditato un comune sull'orlo del precipizio, è riuscita a tenerlo in piedi e fare cose che sembravano impossibili con creatività e tanta forza di volontà.

Sul bilancio in particolare ha fatto un gran lavoro: reimpostato in modo corretto, è stato anche spulciato per verificarne ogni voce, ogni contratto e convenzione, in modo da tagliare tutte le spese possibili ed essere efficienti.

Due cose non sono cambiate:

- le entrate tributarie (rimodulate ma rimaste nel totale le stesse negli ultimi anni)

- la quantità e qualità dei servizi ai cittadini.

Come si fa a chiedere ora, a giochi fatti appunto, di operare un taglio simile sulle spese?

Il comune di Cuggiono ha già ridotto le spese per benefici nostri, è un lavoro che ha già grandemente fatto. Quindi, dove tagliare ora?

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Bruno 10/25/2014 09:56

Rileggendo il post "Bilancio 2014, Programmazione" ho notato che parlate di mutui per un valore di 70 milioni, con interessi per 4 milioni. Evidentemente chi ha scritto si é lasciato sfuggire uno 0 (zero) di troppo.
Sarebbe opportuno dare una sistemata al testo, prima che chi legge pensi che per ripianare i nostri debiti necessiti vendere Cuggiono all'emiro dell'Oman.
Se invece i dati riportati, sono un copia incolla del documento di programmazione ...beh, poveri noi.

Bruno

cd 10/25/2014 13:14

Grazie per la segnalazione, pagina corretta

Bruno 10/02/2014 18:57

Beh, dire che le entrate tributarie sono rimaste le stesse, ci posso anche credere, ma sono frutto di minori entrate da chi non può o "non vuole" pagare ed un aumento significativo di tutte le imposte possibili agli altri cittadini.
Sui servizi poi, sarebbe ora di fare delle scelte.

13baktun 10/02/2014 17:17

1)Perchè non cominciamo col ridurre le consulenze esterne?(V.diP.za Vittoria). 2) Poi non continuiamo ad aderire a società partecipate che hanno sempre il bilancio in rosso. 3) Controlliamo sprechi di acqua, luce degli edifici comunali (palestre, scuole ecc..) . Ci auguriamo che se non si raggiungono gli equilibri di bilancio, questa amministrazione NON aumenti (per pareggiare) ulteriormente TARI, TASI, Irpef !!! /:-))