Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Sacchetto nel cestino? 600 euro di multa!

Sacchetto nel cestino? 600 euro di multa!

Sono in distribuzione gratuita i sacchetti per la raccolta differenziata, ne approfittiamo per una notizia ed una riflessone.

La notizia è che nel mese di aprile la Polizia Locale ha elevato 3 multe da più di 600 euro ciascuna, ai responsabili di aver abbandonato il sacchetto dei rifiuti vicino ai cestini posizionati per il paese.

La riflessione che ne consegue parte dalla domanda che ci poniamo tutti: perchè portare i propri rifiuti domestici fino al cestino, quando basta metterli fuori dalla porta il giorno giusto che te li vengono a ritirare?

A questa domanda non riusciamo a rispondere con buon senso, perchè il buon senso direbbe che è sciocco preparare un sacchetto di rifiuti senza separarli , provocando sia un danno al nostro ambiente (discariche ed inceneritori), sia uno spreco di risorse, sia una più costosa tassa sui rifiuti (maggiori costi di smaltimento) per tutti, quindi anche per chi ha preparato quel sacchetto.

Inoltre vuol dire anche camminare e vivere per strade più indecorose, per le quali il comune è costretto poi ad aumentare i servizi di igiene ambientale che ... paghiamo tutti nella tassa dei rifiuti, quindi aumenta due volte il costo anche per chi abbandona il sacchetto indifferenziato dentro o fuori il cestino.

Abbiamo l'opportunità di fare qualcosa di davvero concreto ed immediato per ottenere con delle semplici abitudini, un paese dove vivere meglio, un ambiente meno inquinato per noi e per chi verrà dopo e, nel frattempo, diminuire il costo di una tassa.

Sono in distribuzione i sacchetti per la raccolta dei rifiuti differenziata?

Sfruttiamo questa opportunità e come mille volte ci siamo sentiti spiegare, prima di tutto pensiamo a come produrne di meno, e poi differenziamo con cura il massimo possibile e non ultimo non lasciamo sporcizia in giro.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post