Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Smentite le locandine di “Altomilanese”

Smentite le locandine di “Altomilanese”

Ricordate le locandine esposte nelle edicole di Cuggiono nelle giornate di venerdì 26 febbraio e 4 marzo 2016?

Tali messaggi del periodico locale si riferivano alla controversia in corso per il provvedimento disciplinare del 2014, elevato dall’amministrazione Polloni nei confronti dell’arch. Laura Tronca che, ritenendolo nullo e illegittimo, fa ricorso chiedendo il reintegro nella posizione organizzativa con richiesta di risarcimento danni.

L’amministrazione Polloni, ritenendo la piena legittimità della sanzione disciplinare, nonché delle proprie modifiche organizzative, procede all’affidamento di un incarico legale per la difesa e la rappresentanza del Comune di Cuggiono davanti alla sezione Lavoro del Tribunale di Milano, che emette sentenza con cui rigetta in toto il ricorso, imputando le spese alla ricorrente.

Ebbene sulla questione l’Altomilamese ci ha messo del suo e del falso, obbligando il Sindaco Polloni a presentare querela per il seguente motivo:

“…tali affermazioni risultano palesemente false e lesive dell’onore e del decoro nonché dell’immagine del Comune di Cuggiono in quanto vi si attribuisce un falso (condanna del Comune da parte di un Giudice) che getta discredito sull’Ente anche in considerazione della diffusione del giornale in una vasta parte della provincia milanese”.

Tale denuncia-querela del Sindaco è stata formulata agli organi competenti nei confronti del direttore de “L’Alto Milanese Libera Stampa” per il reato di diffamazione ai sensi degli artt. 595 e 596bis del c.p.

Di conseguenza lasciamo Voi come dare “senso” ai messaggi sulle locandine che ogni settimana sono esposte nelle edicole;

da parte nostra ”no comment”

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

OPS 09/15/2016 12:08

Salve a tutti ! Ho saputo che da fine agosto l’architetto Tronca non lavorerà più per il comune di Cuggiono. Sino a un paio d’anni fa, nel sito del comune in AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE si poteva leggere il suo CV . Al paragrafo CAPACITA E COMPETENZE RELAZIONALI Rispondeva : LE MIE CAPACITA QUALUNQUE ESSE SIANO SONO IL FRUTTO DI 33 ANNI D’ATTIVITA LAVORATIVA NEL PUBBLICO IMPIEGO. In CAPACITA E COMPETENZE ORGANIZZATIVE, la stessa identica risposta. Capacità e competenze relazionali significa ,Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale,occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra.
Sicuramente molti Cuggionesi hanno avuto modo di apprezzare il carattere e le competenze relazionali e comunicative di Laura .
Capacità e competenze organizzative significa : Ad es.coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci, sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa , ecc…
Mi piacerebbe che qualcuno mi dicesse qui, cosa ha fatto Laura di bello a Cuggiono in una vita?
Ah…Denunciata per “scorrettezze” e giudicata colpevole non hanno potuto licenziarla sino a quando ha raggiunto l’eta’ ed i contributi per la sua pensione da impiegata pubblica. Cioè più o meno oggi.
Ah… Diresse i lavori(molto specializzati) della centralina elettrica (vicino a Bruno il pescatore) finanziati dalla UE . Incarico perfetto per una urbanista con 33 anni nel pubblico impiego!! Difatti la centralina non ha mai funzionato perché la portata d’acqua del ruscello che la alimenta è insufficiente a muovere la turbina …No comment ! Poi in CAPACITA E COMPETENZE TECNICHE ( col computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc.)… Lei scriveva : OTTIME FRUTTO DI 33 ANNI DI CAPACITA’LAVORATIVA ( Le mie capacità sull’utilizzo di computer e macchinari sono scarse).
Ma come ?Laura dice OTTIME, però subito dopo sono scarse ?
Non c’è voluto molto a capire che per anni, a Cuggiono, gli amministratori ed i dipendenti pubblici hanno saputo gestire e controllare la cosa pubblica ,( attività economica, appalti e servizi ) completamente e costantemente deviata dal perseguimento dei fini d’interesse generale ed indirizzata alla cura d’interessi privati ed illeciti con conseguente alterazione sia a livello politico sia a livello gestionale, dei processi decisionali.
In conclusione : Non bisogna essere dei gufi, quindi inviterei l’amministrazione ad organizzare una Festa in Villa Annoni per salutare Lauretta che se ne va con i suoi santi protettori (spero). Grazie Laura per tutto quello che hai fatto qui a Cuggiono, guarda che bel paese hai lasciato in eredità ai giovani ed a TUTTI NOI … A non rivederti mai più (il minimo)…..
Complimenti a questa amministrazione per aver capito con chi avevano a che fare e soprattutto agito . . .
Chapeau ;-)

Erode 07/22/2016 15:14

Se l’amministrazione Polloni ha vinto presso il tribunale del lavoro non è detto che tutto sia finito qui, potrebbe anche esserci un ricorso. Quello che ormai non meraviglia è che questo blog santifica il sindaco quando vince (?), ma non vede, non sente e non parla quando perde. Perchè non ci racconta come sono finiti i ricorso al Tar contro il Consorzio dei navigli e 2iRetegas? Magari anche quanto sono costati al contribuente ma la polvere è meglio metterla sotto il tappeto.

Edoardo 08/01/2016 16:23

con Deliberazione N. 22 C.C. del 16/05/2016 ai cittadini TUTTI sul Albo Pretorio è chiarita la definitiva sentenza con il "Consorzio del comuni dei navigli"...
Per il Blog si fanno delle scelte...e se permette, le sceglie chi lo amministra!

Giancarlo 07/24/2016 19:15

Ma come è monotono questo Erode! Dal blog di Cuggiono Democratica cosa si aspetta?