Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Stop "Scuolabus"

Il Piano per il Diritto allo Studio rappresenta uno strumento essenziale attraverso il quale l’Amministrazione Comunale sostiene e garantisce l’azione dell’Istituzione Scolastica, in un’ottica di stretta collaborazione divenuta sempre più indispensabile dopo l’entrata in vigore dell’autonomia scolastica che ha conferito alle Amministrazioni Comunali funzioni e competenze in precedenza riservate allo Stato circa gli interventi connessi all’offerta formativa sul territorio.

La Scuola è un luogo di formazione e di educazione in ogni sua articolazione didattica ed organizzativa e, in essa, ognuno con pari dignità e nella diversità di ruoli opera per garantire la formazione e la crescita educativo-culturale degli alunni. Anche l’attività di trasporto scolastico è da considerare un momento educativo garantito dal’Ente Locale nell’ambito del diritto allo studio. Le finalità generali del servizio sono quelle di consentire agli alunni iscritti alle scuole del territorio comunale e della Frazione il raggiungimento dei plessi scolastici, concorrendo a rendere effettivo il diritto allo studio.

L'eliminazione del trasporto scolastico è stata una delle prime scelte annunciata in Consiglio Comunale a fine 2017. Una decisione assunta dall' Amministrazione Perletti alla luce della necessaria razionalizzazione delle spese, basata quindi solamente su un calcolo di entrate ed uscite. Peccato che la razionalizzazione delle spese è venuta meno per altri settori , risparmiando i quali sarebbe stata ancora possibile finanziare lo "Scuolabus", un esempio:

Euro 37.000.-spese per rinnovo contratto al 31 dicembre 2018 a Enel Sole nella manutenzione dell'illuminazione pubblica, rinnovo non dovuto se "il progetto riqualificazione illuminazione pubblica" predisposto dalla precedente amministrazione di Cuggiono Democratica non fosse stato "volutamente ritardato". In preventivo di spesa altre decine di migliaia di euro per affidamento gestione temporanea a Enel Sole degli "impianti di illuminazione pubblica" fino al 30 settembre 2019. euro 23.000 di rimborso quota spese al Comune di Castano primo per rinuncia alla realizzazione della Pista ciclabile fra Castelletto-Cuggiono-Castano.

Pubblichiamo video- intervista a Paolo Costa Consigliere Comunale gruppo di minoranza della lista civica di Cuggiono Democratica.

                                                            GRUPPO CUGGIONO DEMOCRATICA

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post