Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Nel consiglio comunale del 29 Aprile scorso, la modifica della Convenzione tra Consorzio dei Comuni dei Navigli e comuni aderenti per tener conto delle problematiche legate a tassa o tariffa rifiuti, è stata occasione più che opportuna per mettere sul tavolo tutte le carenze avvenute ultimamente.http://www.promozionecellole.it/immagini/differenziata/differenziata.JPG

L’attuale amministrazione ha conferito al Consorzio il servizio raccolta e smaltimento rifiuti nel marzo 2010. Da allora è emerso di tutto per il servizio a Cuggiono, ma non ci è giunta notizia di simili inefficienze in altri Comuni aderenti al Consorzio. Evidentemente hanno altri amministratori!

Dopo oltre un anno non si è ancora riusciti a trasferire la banca dati degli utenti e ad emettere le bollette del 2010. Il Sindaco ha allora detto sarà fatto nei prossimi mesi. Ma quanto ci vuole? Perché tanta inefficienza?

Come già detto, sul servizio non si sono visti miglioramenti significativi mentre abbiamo visto un aumento del 30% della TARSU per il 2011, senza informazione e nessuna chiarezza. Stiamo parlando di 200 mila euro in più ogni anno, mediamente 60 euro chieste a ciascuna famiglia. E’ stata anche chiesta una sovrattassa per il 2009 di 150 mila euro.

Anche la distribuzione dei sacchetti per l’umido in materBi, di per sé positiva, è stata fatta con incuria e cattiva gestione. Perché è stata annunciata sull’informatore comunale  in gennaio mente poi è avvenuta ad aprile?

Se lo scopo non è fare un intervento buttato lì, ma migliorare la raccolta differenziata, perché la distribuzione è stata limitata a 7 giorni e in orari lavorativi e non si rende invece disponibile illimitatamente la possibilità di ritirarli presso gli uffici comunali preposti?

Se lo scopo è migliorare la raccolta differenziata, perché ci sono stati cittadini, spesso anziani, che si sono visti negare i sacchetti, in modo vessatorio e controproducente nei loro confronti, solo perché non hanno portato con sé tutte le ricevute di pagamento del 2009? Il Comune dovrebbe avere gli elenchi degli utenti e di chi ha pagato e chi no: perché complicare anziché semplificare la vita al cittadino?

Se lo scopo è migliorare la raccolta differenziata, perché a chi non era residente nel 2009 a Cuggiono, e non può quindi avere pagato la TARSU, non è stato chiarito come poter ricevere i sacchetti?

Se lo scopo è migliorare la raccolta differenziata, perché non si cerca e si fa in modo di assicurarsi che tutti utilizzino i sacchetti appropriati e non ancora sacchetti di plastica?

Ora, il Consorzio dei Comuni dei Navigli resta un soggetto che può svolgere un ruolo positivo nel migliorare il servizio al cittadino e gestendo in forma associata e più efficiente il servizio per i cittadini. Ma quali sono le intenzioni e soprattutto gli atti concreti di questa Amministrazione per farlo operare in Cuggiono?

Gruppo consiliare di Cuggiono Democratica

Tag(s) : #eventi ricorrenze appuntamenti