Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Nella sede del Comitato elettorale, davanti a tanti cittadini e rappresentanti di associazioni, come al solito saturando l'ampio spazio disponibile nonostante la giornata piovosa, giovedì 12 Aprile si è svolto l'incontro "Prendiamoci cura delle persone, delle famiglie, del nostro Ospedale", incentrato sui servizi alla persona, di assistenza e salute.

Flavio Polloni è intervenuto illustrando quanto sarà fatto dalla sua amministrazione, stando molto vicino alle persone, alle famiglie, alle loro esigenze, a chi è in difficoltà. “Dobbiamo mantenere i servizi esistenti, nonostante i tagli regionali e statali, migliorarli e possibilmente ampliarli, grazie anche a una rete di contatti istituzionali importanti.”

Innanzitutto la senatrice cuggionese Mariapia Garavaglia, presente alla serata, già ministro e vice-sindaco di Roma, che sta già agendo con Flavio Polloni per Cuggiono: “in pochi possono vantare una tale preziosissima relazione e collaborazione con chi ha amministrato addirittura la Capitale, ha fatto il ministro e, da cuggionese più che da politico, vuole agire per Cuggiono.”

E’ intervenuto anche Carlo Borghetti, consigliere regionale in commissione sanità, un referente importante per Polloni nell'istituzione lombarda per sviluppare i servizi alla persona e di cura in Cuggiono, cogliere opportunità e dare futuro al nostro ospedale.

“Ho relazioni e contatti personali con persone delle istituzioni" ha continuato il candidato sindaco Flavio Polloni "e li coinvolgo non seguendo logiche di partito, ma con l'unico obiettivo di realizzare progetti concreti a beneficio dei cuggionesi. L'anno scorso ho contattato e parlato personalmente anche con l'assessore provinciale Pagani, della Lega, per trovare soluzione alle liste d'attesa della scuola e, quando l'amministrazione ha tolto il bonus bebé, noi di Cuggiono Democratica abbiamo istituito un gruppo d'acquisto per prodotti per l'infanzia con cui in 2 anni abbiamo fatto risparmiare oltre 2.000 euro alle famiglie che se ne sono servite.”

Polloni, che partecipò attivamente e in prima persona, con le associazioni, nel 2003 al vasto movimento in difesa dell'ospedale, ha detto che l'impegno per chiedere di potenziare il presidio ospedaliero cuggionese sarà forte e costante.  “Insieme a tutti coloro che si mobilitarono in quei mesi, continuiamo a farlo insieme, sostenendo un cambiamento per Cuggiono.”

E' stato chiesto un contributo alla serata e a Cuggiono anche al prof. Mauro Potestio, per molti anni primario dell'ospedale cittadino e che è intervenuto con dati molto significativi sulla sanità lombarda, che danno evidenza come la Regione debba destinare più risorse alla zona della nostra ASL, ultima in Lombardia per risorse e strutture pubbliche.

Seguire da vicino questi aspetti, anche quando non di competenza diretta, é l'impegno dell'amministrazione guidata da Polloni se sarà eletto.

Tag(s) : #eventi ricorrenze appuntamenti