Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Io voterò 4 sì

Mi permetto di inviarvi un pensiero sui prossimi referendum di domenica 12 e lunedì 13.

Sono temi importanti, parliamone e andiamo a votare.

Partecipare e invitare a partecipare è importante, moltiplichiamo ciascuno l'invito ad andare ai seggi.http://trastasi.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/70034/e-voto-thumb.JPG

Sono questioni davvero importanti: la scelta di realizzare centrali nucleari, la scelta per gestire i servizi idrici obbligatoriamente con partecipazioni private, il legittimo impedimento nei processi penali per ministri e presidente del Governo.

E' importante andare a votare comunque, anche solo perché l'opinione dei cittadini si esprima e sia considerata e le decisioni non siano prese da altri. E' un'occasione di esercizio democratico, non farlo conferma che il cittadino può essere coinvolto il meno possibile.

Le questioni sono anche articolate e richiedono poi interventi legislativi, non solo abrogativi, per realizzare le migliori politiche energetiche, idriche e della giustizia, ma il voto dev'essere semplificato in un SI o NO all'abrogazione delle attuali leggi (nel caso, per farne di diverse).

 

Io voterò 4 SI'.

 

Nucleare: SI'

una scelta in ultima analisi con troppi problemi, rischi di sicurezza e benefici dubbi se si considerano tutti i fattori. Meglio puntare su politiche di efficienza energetica, altre fonti più virtuose e tecnologie promettenti per il futuro, come la Germania.

Acqua: 2 SI'

il decreto 112/2008 art23bis, obbliga a dare in concessione i servizi idrici, anche dove funzionano, a società private o miste con quota privata almeno del 40%, prevedendo anche una remunerazione del capitale investito fissata per legge, quindi senza rischio d'impresa, al 7%.

L'acqua è un bene comune fondamentale, non una merce come altre. Nel milanese, ad esempio, reti e servizi sono efficienti e con tariffe contenute.

Legittimo impedimento: SI'

la legge è uguale per tutti, la giustizia dev'essere efficiente per primo per il cittadino. Se chiamato in giudizio deve presentarsi e rispondere, perché non dovrebbe anche un qualunque ministro? La politica non sia una casta.

 

Per approfondire:

www.referendumacqua.it

www.acquabenecomune.org

www.fermiamoilnucleare.it

 

Flavio Polloni

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

paolo 06/10/2011 12:09


Prima di tutto andò a votare perchè nessuno può convicermi che si possa farne a meno.

Poi voterò due NO sull'acqua poichè ritengo che per poter continuare a far dell'acqua un bene godibile per tutti è necessario gestirlo.

Sul nucleare voterò SI. Ad oggi le fonti di energia alternativa sono poco sfruttate e studiate per poter ritenere il nucleare (che è pericoloso!) una scelta ineluttabile.

Sull'ultimo referendum, voterò SI: la legge deve essere uguale per tutti.

Paolo


giovanna 06/09/2011 23:33


Mi associo!