Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Cuggiono: un percorso di gestione del territorio nuovo.

Cuggiono: un percorso di gestione del territorio nuovo.

E così il PGT è stato finalmente pubblicato. E’ la fine di un lavoro? In realtà è solo l’inizio. Oggi Cuggiono inizia un percorso di gestione del territorio nuovo. Il nuovo strumento urbanistico pubblicato sul BURL della Regione Lombardia rappresenta una svolta epocale nella gestione del territorio. Unito all’altro strumento tecnico di regolamentazione dell’attività edilizia (il Regolamento Edilizio) anch’esso approvato definitivamente alla fine di marzo u.s. dal Consiglio Comunale il nuovo PGT entra nel merito profondo di tutti gli aspetti che riguardano un nuovo modo di salvaguardare, regolamentare e favorire l’attività edilizia e di gestione territoriale del comune. Gli aspetti legati al risparmio energetico, alla qualità del vivere, al recupero del patrimonio edilizio esistente e alla riqualificazione energetica dei fabbricati esistenti entrano a far parte del nostro vivere quotidiano attraverso strumenti tecnici e di regolamentazione adeguati alle normative più moderne e che tengono in considerazione tutti gli aspetti ambientali e fisici del Comune. Non si tratta più di dire dove, quanto e come costruire, ma anche di come sviluppare le infrastrutture comunali al servizio della collettività compatibilmente con le risorse economiche di bilancio e con la compatibilità e con l’impatto ambientale che le previsioni del PGT porteranno “a casa nostra”. Forse non ce ne accorgeremo subito. La crisi economica ed in particolare quella del settore edilizio sono tali che non credo che avremo presto prova degli effetti dei nuovi strumenti approvati e pubblicati. Tuttavia stiamo parlando di strumenti e di documenti di programmazione che svolgono il loro compito a lungo termine. Quando si amministra un ente locale la vista non può e non deve essere corta. Bisogna pensare ad un futuro più ampio per noi e per quelli che opereranno dopo di noi. Io non vivo a Cuggiono, ma sono fiero di essere riuscito a dare un piccolo contributo insieme alla giunta e al Sindaco Flavio Polloni.

Complimenti Cuggiono.

Ass. Marco Mutti

Condividi post

Repost 0

Commenta il post