Overblog Segui questo blog
Edit page Administration Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Realizzazione interventi impianto fotovoltaico

Comunicato stampa sul Consiglio Comunale del 18.01.2011

Realizzazione interventi impianto fotovoltaico

 

Martedì 18 gennaio il Consiglio comunale è stato chiamato a modificare una precedente delibera per realizzare un impianto fotovoltaico per investimenti di oltre 2 milioni di euro. Il Comune ne sarà proprietario, cosa non da poco e prima non prevista. E’ un progetto importante, un tipo di intervento che noi abbiamo sempre sostenuto, organizzando i primi incontri a Cuggiono sulle energie rinnovabili già nel 2004 e sollecitando più volte l’amministrazione a fare di più, come ultimamente sull’illuminazione pubblica.

Il sindaco dichiara di aver convocato un consiglio apposito per dare risalto a questo importante progetto su cui punta molto. Mancano però 3 consiglieri della stessa maggioranza, tanto che la seduta è stata sciolta, con una brutta figura davanti al presidente di E.E.S.CO, partner nel progetto, per mancanza del numero minimo di presenze che va garantito da chi amministra. E anche in seconda convocazione, il giorno dopo, erano presenti solo 6 consiglieri su 16. Se la stessa maggioranza non è convinta e compatta su un progetto importante, cosa si deve pensare?

Infatti, diverse questioni sugli atti già compiuti non convincono. Ci riserviamo una consulenza tecnica, ma i documenti da noi chiesti ci sono stati dati solo il giorno prima. I dubbi maggiori? Una legge di luglio 2009 imponeva un diverso mandato dal Consiglio comunale prima, non dopo, di realizzare l’impianto. Invece in un anno e mezzo il Consiglio non è mai stato interpellato, se non dopo aver certificato il 27 dicembre 2010 al Gestore dell’Energia il completamento dell'impianto, senza la delibera del Consiglio comunale. Sono state anche aggiunte opere pubbliche per quasi 200 mila euro, su autonoma decisione della Giunta, e non c’è evidenza pubblica di valutazioni o bandi per cercare soluzioni e offerte più convenienti per i cuggionesi. E’ corretto? Vogliamo verificare.

La delibera del Consiglio riguarda il progetto stesso e perciò non separabile dai dettagli di cosa si farà. Non avendo certezze sulle procedure, né i documenti richiesti, non si può approvare alla cieca su principi generici, a maggior ragione con tutte le leggerezze e incapacità dimostrate da questa amministrazione. L’amministrazione dice di volere la condivisione, ma senza far vedere nulla. Abbiamo sentito dire dal Sindaco e alcuni consiglieri che noi non vorremmo l’impianto fotovoltaico: sono sciocchezze assurde e strumentali. I fatti sono lì a dimostrarlo. Noi di Cuggiono Democratica vogliamo essere ben sicuri che le opere siano ben fatte, nel rispetto delle procedure e nell’interesse dei cittadini, per evitare che il Comune si ritrovi ancora in situazioni critiche per gravi errori commessi. Ne abbiamo visti fin troppi recentemente a causa di un’amministrazione superficiale e incapace. E l’assenza di 3 consiglieri di maggioranza è segno che ha problemi gravi.

Noisiamo favorevoli al fotovoltaico, contrari alle grane. Si poteva ritirare la delibera e collaborare per sciogliere i dubbi e migliorarla insieme. Sarebbe stato un atto di buon senso e disponibilità; lo si è fatto per questioni molto più banali, qui sono in gioco 2 milioni di euro. Votarla in fretta con solo una piccola minoranza è assurdo. E' davvero grave che un progetto bello e utile sia rovinato da un atteggiamento indegno della maggioranza. E se non si sa garantire la capacità di amministrare, si diano le dimissioni.

 

Cuggiono Democratica

 

 

 

Condividi pagina

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: