Overblog Segui questo blog
Edit page Administration Create my blog

di Flavio Polloni

Ci lasciano davvero una pessima eredità: un Comune trascurato e degradato, finanze disastrate, una tassa rifiuti alle stelle e speriamo non altre sgradite sorprese aprendo i cassetti dell’amministrazione. Ma abbiamo superato altri momenti difficili, basti pensare al dopoguerra o ad altri periodi.

Senza la bacchetta magica, ma con forza, passione, energia e competenza ci prenderemo cura di Cuggiono, cambiando rotta, perché ritorni vivibile e attraente, un riferimento per il territorio circostante, com’era un tempo. Sentiamo ancora gente che si divide o cerca voti nel nome di un’ideologia di partito. A noi non interessano proprio ideologie auto-referenziali che vogliono imporsi o chi cerca ad ogni costo una poltrona per sé, ma persone e idee concrete.

Porte spalancate a tutti i cuggionesi che vogliono fare qualcosa per vivere meglio in una comunità più bella e vivace, condividendo un progetto che faremo crescere insieme.

Dobbiamo liberare le tante energie compresse o trascurate, supportando e invogliando a fare, in un progetto comune chiaro e condiviso. Spazio a capacità di iniziativa, di fare, di lavorare, di proporre in piena libertà. Valorizziamo la nostra storia, identità e comunità, in modo aperto e rivolto al futuro. Costruiamo una comunità unita e solidale, che premia il merito e non lascia indietro nessuno. Gestiamo con efficacia e competenza i beni e i servizi pubblici e il territorio, nell’interesse di tutti.
Stiamo costruendo un progetto e un gruppo molto rinnovato e aperto. Ci aspetta un compito impegnativo, lo affronteremo con coraggio e il contributo di tutti.