Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Blog di Cuggiono Democratica

Cittadini che partecipano ai lavori del gruppo "Cuggiono Democratica"

Blog di Cuggiono Democratica

Giorno della Memoria 2019 : per non dimenticare

GIORNO DELLA MEMORIA 2019 A CUGGIONO

La nostra Comunità ricorda l'Olocausto con una serie di eventi:

Programma in Parrocchia San Giorgio A Cuggiono Domenica 27 Gennaio 2019

Ore 10.30 -  Concerto di chitarra eseguito da Samuele Fontana

Ore 11.00 -  Santa Messa

Ore 12.00 -  Concerto di Campane a cura di Samuele Straniero

 

 

 

 

In occasione della Giornata della Memoria vogliamo ricordare Anna con un suo pensiero che esalta la speranza nell’uomo.

È davvero meraviglioso che io non abbia lasciato perdere tutti i miei ideali perché sembrano assurdi e impossibili da realizzare.
Eppure me li tengo stretti perché, malgrado tutto, credo ancora che la gente sia veramente buona di cuore. Semplicemente non posso fondare le mie speranze sulla confusione, sulla miseria e sulla morte. Vedo il mondo che si trasforma gradualmente in una terra inospitale; sento avvicinarsi il tuono che distruggerà anche noi; posso percepire le sofferenze di milioni di persone; ma, se guardo il cielo lassù, penso che tutto tornerà al suo posto, che anche questa crudeltà avrà fine e che ritorneranno la pace e la tranquillità …

Tratto dal libro “Il diario di Anna Frank”

Il metodo di sterminio, che purtroppo ben conosciamo, fu quello dei campi di concentramento e della incessante propaganda politica, ma ad esserne interessati non furono solo gli ebrei. Per questo oggi nel termine Olocausto alcuni tendono a far rientrare anche i restanti 11 milioni di vittime, divise tra oppositori politici, malati di mente, disabili, rom, sinti, testimoni di Geova, slavi e omosessuali: tutte categorie, secondo Hitler, inferiori alla razza ariana e che andavano sterminate affinché non ne contaminassero la purezza. Per ricordare gli ebrei, e anche le altre vittime, uccisi dalla follia nazista, il 1° novembre del 2005 è stato designato in Italia il Giorno della Memoria.

Abbiamo il "dovere morale" di "combattere, senza remore e senza opportunismi, ogni focolaio di odio, di antisemitismo, di razzismo, di negazionismo, ovunque esso si annidi e di rifiutare come ammonisce sempre la senatrice Liliana Segre, l'indifferenza: un male tra i peggiori.

Il giorno della Memoria deve diventare per tutti uno strumento di conoscenza e sensibilizzazione perché il rispetto la tolleranza e la solidarietà diventino sentimenti condivisi nella nostra società perché è nell'oblio che germogliano i semi dell'odio e della violenza, ricordare e trasmettere alle nuove generazioni è VITALE.

                                                                              GRUPPO CUGGIONO DEMOCRATICA

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post